Val di Vara, il Partito Democratico unisce le forze in un unico circolo

di Marco Garibaldi

Il Partito Democratico dell'Alta Val di Vara raccoglie gli iscritti del partito dei comuni di Sesta Godano, Varese Ligure, Maissana e Zignago

Val di Vara, il Partito Democratico unisce le forze in un unico circolo

Le sezioni del Partito Democratico dell'Alta Val di Vara uniscono le forze con la costituzione di un unico circolo di valle.

"È emersa la necessità di sviluppare proposte e documenti politici comuni alle realtà amministrative delle aree interne".

Così scrivono in una nota gli iscritti del partito dei comuni di Sesta Godano, Varese Ligure, Maissana e Zignago.

Eugenio Moscatelli e Deborah Trebbi sono stati eletti rispettivamente segretario e vice-segretaria del nuovo circolo: "Una scelta votata al rinnovamento generazionale, un tandem politico che si è proposto da subito come collettore delle istanze e delle competenze degli iscritti".

"La decisione politica è stata presa all'unanimità dagli iscritti dei circoli, auspicando che possa estendersi e rafforzarsi nella Valle - continua la nota - "Quello che il congresso si prefigge è la costruzione di un gruppo di lavoro esteso e aperto alla discussione con la cittadinanza,  che diventi capace di sostenere, ispirare e coinvolgere le amministrazioni della Val di Vara".

Tanti i temi discussi nella prima riunione che si è svolta sabato scorso, 26 novembre. Tra questi la viabilità, il trasposto pubblico, il servizio sanitario, la tutela delle aree interne e dell’ambiente.