Liguria, scarpe rosse in consiglio regionale per condannare l'omicidio di Clara Ceccarelli

di Redazione

Mabel Riolfo e Brunello Brunetto accendono i riflettori sull'allarmante fenomeno dei femminicidi e della violenza sulle donne

Scarpe rosse in consiglio regionale per condannare l'ennesimo femminicidio. L'iniziativa è dei consiglieri della Lega, Mabel Riolfo e Brunello Brunetto, che hanno portato due grandi scarpe rosse e le hanno appoggiate sui banchi del Consiglio.

"Con questa iniziativa intendiamo impegnare Regione Liguria a sostenere, in modo concreto, ogni azione utile al fine di promuovere la parità di genere e combattere con ogni mezzo idoneo l'allarmante fenomeno del femminicidio e della violenza sulle donne". L'iniziativa arriva a pochi giorni dall'omicidio di Clara Ceccarelli uccisa con 100 coltellate nel suo negozio in centro a Genova dall'ex compagno.