Condividi:


Taggia, clochard picchiato a sangue in stazione: è grave

di Redazione

L'uomo è stato aggredito durante la notte da due persone che gli hanno provocato un trauma facciale e diverse fratture, da capire le motivazioni

Un clochard romeno di 30 anni è stato pestato a sangue, la scorsa notte, alla stazione di Taggia (Imperia), da due persone che gli hanno provocato un trauma facciale con diverse fratture, tra cui quella del setto nasale. Ancora in fase di accertamento il motivo dell'aggressione, che è al vaglio dei carabinieri.

Il trentenne è stato ricoverato all'ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, le sue condizioni sono serie, ma sarebbe fuori pericolo di vita. I militari stanno visionando il sistema di videosorveglianza della stazione per risalire agli autori del pestaggio.