Condividi:


Sturla, Casa del Soldato in condizioni pericolose. Terrile: "Situazione drammatica"

di Gregorio Spigno

Sulla possibilità che venga ristrutturata per realizzarci un distaccamento dei vigili del fuoco: "Non c'è spazio per i loro mezzi"

Un'interrogazione in consiglio comunale per sapere cosa sarà della Casa del Soldato di Sturla, struttura nel pieno centro del quartiere ma mai valorizzata per il potenziale elevato che potrebbe esprimere.

"Lo stato di abbandono è evidente a tutti. Nel maggio del 2017, il Comune aveva raggiunto un accordo col demanio per acquisire la Casa del Soldato e trasformarla in un centro di quartiere. Poi, nel 2019, il Comune decise di restituirla all'agenzia del demanio per realizzarci un distaccamento dei vigili del fuoco. Sono passati quasi due anni e l'abbandono rimane, non c'è traccia degli interventi di restauro che dovrebbero consentire l'insediamento della caserma. Attendo risposta alla mia interrogazione, ma è una situazione particolarmente drammatica anche alla luce del pregio della palazzina".

"Penso che il Comune, su un immobile di questo livello e di questo pregio, debba fare attenzione, lottando contro il degrado. Abbiamo sollevato le nostre perplessità sul fatto che questa palazzina possa ospitare un distaccamento dei vigili del fuoco, per un semplice motivo: non c'è lo spazio per mettere i mezzi dei pompieri, che poi è quello che serve. Diventerebbero una serie di uffici dei vigili del fuoco che potrebbero trovare benissimo alternative altrove".