Condividi:


Consiglio comunale, passa la mozione: AMT dovrà installare servizi sonori per non vedenti

di Gregorio Spigno

Francesco De Benedictis, membro di FdI e promotore della mozione: "Avveniva sui mezzi di superficie ma non alle fermate e né in metro"

Mozione approvata in consiglio comunale: AMT, compatibilimente con i bilanci, dovrà provvedere ad installare servizi sonori che aggiornino lo stato di avanzamento delle linee anche alle fermate. Sia di autobus, sia di metropolitana.

Francesco De Benedictis, membro del gruppo Fratelli d'Italia, ha promosso la mozione in particolare per le persone non vedenti o ipo-vedenti, ma anche per i turisti.

"Ci siamo accorti che sui mezzi pubblici di superficie esiste un avviso sonoro che comunica di volta in volta agli utenti le fermate. Questo non avviene né per la metropolitana e né alle fermate, della metro e di superficie - ha commentato lo stesso De Benedictis -. Con questa mozione, approvata all'unanimità, ci auguriamo quanto prima che AMT possa installare questi servizi sonori in modo che tutte le persone possano sapere dove si trovano e quando è il momento di scendere alle fermate successive".