Condividi:


Shock a Genova, in quattro stuprano una ragazza dopo una serata in discoteca

di Redazione

Con coraggio la vittima ha raccontato l'episodio alla polizia: arresti e misure cautelari per i quattro giovani

Violenza sessuale di gruppo dopo una serata in discoteca. La squadra mobile di Genova ha identificato e arrestato 2 persone e per altre 2 è stato disposto l'obbligo di dimora. Secondo quanto accertato dalla polizia, i quattro, di età compresa tra i 21 e i 35 anni, dopo aver trascorso la serata in una discoteca del centro di Genova si erano offerti di accompagnare a casa una ragazza di 20 anni, loro conoscente. Approfittando del suo stato di ubriachezza, l'hanno portata in casa di uno di loro e stuprata. E' accaduto i primi di marzo.

La ragazza ha avuto il coraggio di denunciare le violenze subite dai quattro e sono scattate le indagini. Gli investigatori della mobile hanno raccolto gli elementi, anche durante il lockdown, controllando le telecamere attraverso le quali hanno ricostruito i movimenti del gruppo. La polizia sottolinea che "gli autori di questa terribile violenza sono stati assicurati alla giustizia grazie al coraggio della vittima che, superando ogni remora, si è affidata ai poliziotti della Squadra Mobile appositamente formati per accogliere tali denunce".