Condividi:


Riforma della giustizia, Meloni: "Un compromesso al ribasso"

di Marco Garibaldi

"La montagna ha partorito il topolino" - La leader di Fratelli d’Italia a Rapallo per la presentazione del suo libro

Tappa ligure per Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia, in tour per tutta Italia con la promozione del suo libro. 

Ieri pomeriggio la Meloni è arrivata a Rapallo. Tanti i temi affrontati, tra questi quello sulla riforma della giustizia:

"Ci sono sicuramente elementi interessanti come i tempi certi per le indagini preliminari ma c'è anche una grande sconfitta sul tema della prescrizione - spiega la Meloni - Dopodiché da partito serio quale siamo aspettiamo di leggere i testi prima di dare un giudizio definitivo".

Parole poi sul futuro della colazione di centrodestra e sulle riforme:

"In Italia c'è bisogno di mettere in piedi una visione. Sono necessari anni per fare riforme che si tengono insieme grazie alla visione che hai. Se provi a mettere insieme un pezzo di una viosione di uno con un pezzo di un altro rimane solo un compromesso al ribasso che non produce nulla".

Giorgia Meloni ha poi ribadito la sua contrarietà al ddl Zan:

"Il Pd e la sinistra ne stanno facendo una battaglia ideologica. Ciò dimostra che del tema della discriminazione degli omosessuali interessa poco. Il ddl Zan serve a fare altro".