Condividi:


Ponte Genova, iniziata l'applicazione del 'primer' in attesa dell'asfalto

di Alessandro Bacci

Manca sempre meno al termine dei lavori, secondo la tabella di marcia fra 25 giorni il viadotto sarà pronto

Proseguono senza sosta i lavori sul nuovo ponte di Genova. La struttura è ormai completa e gli operai nel cantiere stanno lavorando sodo per rispettare la scadenza prefissata. "Se tutto va bene il ponte per il 29 luglio sarà pronto"l'affermazione del sindaco Marco Bucci. A esattamente 25 giorni dal termine dei lavori, sono iniziate le lavorazioni propedeutiche alla stesura dell'asfalto - applicazione del "primer" e impermeabilizzazione - sul nuovo viadotto Polcevera. Finite queste operazioni, si procederà alla fase di asfaltatura di tutto il ponte.

Proprio su questo il sindaco ha lanciato un allarme: "L'asfalto viene dal Basso Piemonte e noi non possiamo permettere che stia 4 ore fermo in coda, altrimenti sarebbe da buttare via, dobbiamo fare in modo che l'arrivo delle materie prime sul ponte non siano inficiato". Così Marco Bucci ha espresso le proprie preoccupazioni sulla possibilità che il caos sulle autostrade, dovuto ai cantieri Aspi, possa avere pesanti effetti negativi anche sulla ultimazione del nuovo viadotto sul Polcevera.

In ogni caso è iniziato il countdown. Ancora pochi giorni e Genova potrà ripercorrere il ponte di collegamento autostradale. Un'infrastruttura fondamentale in un momento così delicato per il traffico autostradale.