Genova, nonnina tenta di portare droga al nipote detenuto: arrestata

di Michele Varì

E' successo nel carcere di Marassi: la donna, 79 anni, nascondeva 45 grammi di eroina nelle parti intime

Genova, nonnina tenta di portare droga al nipote detenuto: arrestata

Una nonna è stata arrestata per avere provato a recapitare 45 grammi di droga al nipote detenuto nel carcere genovese di Marassi.La donna, 79 anni, è stata scoperta dagli agenti penitenziari addetti ai controlli dei visitatori. A destare sospetti sono stati alcuni suoi movimenti, la donna una volta nella sala colloqui infatti si è piegata più volte, come a mettersi a posto la gonna.

Da lì gli agenti hanno avviato i controlli e la perquisizione, ovviamente svolta da una poliziotta, scoprendo così che nelle parti intime la nonnina aveva occultato ben 45 grammi di sospetta eroina destinati al nipote, in cella per un reato non legato allo spaccio ma seguito dal Sert, il servizio tossicodipendenze. La donna nonostante l'età e pur essendo incensurata è stata arrestata, ma le sono stati concessi i benfici dei domiciliari.