Condividi:


Genova, fungaiolo ottantenne disperso sul monte Fasce: ritrovato a mezzanotte

di Redazione

L'allarme alle 20 dal figlio: l'uomo, infreddolito, trasferito in codice verde al San Martino

Un fungaiolo di ottant'anni si è smarrito ieri sera sul Monte Fasce ed è stato rinvenuto dopo alcune ore infreddolito dai vigili del fuoco e i volontari del Soccorso alpino.

L'allarme è stato lanciato alle 20 dal figlio che aveva contattato il padre al cellulare e appreso che non riusciva a ritrovare il sentiero per tornare sulla strada panoramica affacciata su Bogliasco dove aveva posteggiato la macchina

Le ricerche avviate dai pompieri e dal Soccorso alpino e a cui ha preso parte anche il figlio del disperso, hanno consentito di ritrovare l'ottantenne, sempre rimasto in linea con il telefonino, intorno alla mezzanotte: infreddolito ma in buone condizioni.

L'anziano è stato affidato ai medici del 118 che per precauzione lo hanno accompagnato in codice verde al pronto soccorso dell'ospedale San Martino.