Elezioni Genova, Toti: "Bucci il nostro candidato, nessun dubbio o perplessità"

di Alessandro Bacci

Il governatore della Liguria: "Nessuna preclusione a chi vuole aggiungersi. Italia Viva? Mi sembra difficile ipotizzare oggi un'alleanza organica"

Elezioni Genova, Toti: "Bucci il nostro candidato, nessun dubbio o perplessità"

"Per la campagna elettorale è un po' presto. Ma il sindaco ce l'abbiamo ed è qua e indubitabilmente sarà il nostro candidato e sarà il prossimo sindaco di Genova che regalerà altri 5 anni di straordinari passi avanti come ha fatto fino a oggi". lo ha detto il governatore Giovanni Toti stasera all'inaugurazione del point elettorale a Genova assieme al sindaco Marco Bucci. 

"Con gli alleati non abbiamo né dubbi né perplessità - ha sottolineato -. Ci siamo trovati ieri per ribadire che questa coalizione che sta cambiando la Liguria continuerà a governare questa regione e molte città di questa regione nei prossimi anni. Nessuna preclusione a chi vuole aggiungersi ma nessuno riuscirà a dividere un gruppo che ha saputo fare molto nella politica di questa regione".

"Puntiamo agli elettori liberali, democratici, riformisti e socialisti che vedono nel nostro governo un punto di riferimento e nelle nostre politiche di riforma quel sano riformismo degli anni migliori del nostro Paese". ha aggiunto Toti - "Dialoghiamo con tutti - ha detto Toti rispondendo a chi gli chiedeva se il movimento puntasse a un'alleanza con Italia Viva e l'area centrista - ma quel partito era schierato contro di noi a Savona e nei comuni non più tardi di qualche settimana fa. Mi sembra difficile ipotizzare oggi un'alleanza organica.. detto questo la nostra volontà di ascolto è totale verso tutti ma bisogna condividere il nostro percorso e non un pezzo del nostro percorso. Nessuno può pensare di fare della nostra coalizione un salame in cui entrare a seconda delle proprie convenienze. O si entra in un disegno che riguarda la Regione Liguria - ha concluso - o non si entra da nessuna parte".