Condividi:


Coronavirus, Zangrillo: "Cauto ma ragionevole ottimismo per Berlusconi"

di Redazione

Il professore dell'ospedale San Raffaele: "Ha un principio di polmonite bilaterale ma il decorso è regolare e atteso"

"Il professor Alberto Zangrillo, responsabile dell'U.O. di Terapia Intensiva generale e Cardiovascolare dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano, rende noto che le condizioni cliniche del paziente Silvio Berlusconi permangono stabili. Il quadro respiratorio e quello clinico confermano un decorso regolare e atteso, che induce quindi a un cauto ma ragionevole ottimismo": è quanto si legge nel bollettino diramato dal San Raffaele sulle condizioni di Silvio Berlusconi.

E' trascorsa "tranquilla" la seconda notte di Silvio Berlusconi all'ospedale San Raffaele di Milano, dove è ricoverato positivo al coronavirus con un principio di polmonite bilaterale. Lo apprende l'ANSA da fonti vicine al leader di Forza Italia. Secondo le stesse fonti, "tutto procede regolarmente e Berlusconi non ha febbre".