Condividi:


Decreto Sostegni: liberi da vincolo di lavoro esclusivo gli infermieri vaccinatori

di Anna Li Vigni

Ora si attende che Regione Liguria e Alisa diano indicazioni precise sulla procedura da seguire

Gli infermieri dipendenti del SSN potranno aderire all’attività di somministrazione dei vaccini contro il SARS-CoV-2 al di fuori dell’orario di lavoro. In questo modo viene meno il vincolo di esclusività con l’ente sanitario di cui si è dipendenti. 

"Si tratta di una norma epocale, specialmente in un momento difficile come adesso per implementare la campagna vaccinale", spiega Enrico Boccone, segretario regionale Nursing Up.

Con l’approvazione del Decreto Sostegni, da parte del Consiglio dei Ministri, e l’allargamento tanto atteso del piano vaccini agli infermieri dipendenti, grazie all’eliminazione del vincolo di esclusività, si aprono nuove concrete possibilità di crescita per la categoria degli infermieri. 

La deroga, compresa nel Decreto Sostegni, si applica esclusivamente per lo svolgimento dell'attività vaccinale nell'ambito della pandemia da Covid-19.