Ventimiglia, due spagnoli al confine con venti chili di droga. Arrestati

di Redazione

Le versioni contraddittorie sulle ragioni del viaggio hanno insospettito i finanzieri che hanno trovato nel bagagliaio l'ingente quantitativo di marijuana

Ventimiglia, due spagnoli al confine con venti chili di droga. Arrestati

La Guarda di finanza di Imperia, impegnata nei controlli alla frontiera di Ventimiglia, ha arrestato due persone e sequestrato 20 kg di marijuana. L'operazione è stata portata a termine il 15 marzo scorso.

La Gdf ha fermato l'auto con targa spagnola sulla quale viaggiavano un uomo e una donna per un controllo.

Sono state le risposte contraddittorie rese dai due passeggeri in merito al viaggio che hanno portato i finanzieri a richiedere l'intervento delle unità cinofile.

Grazie alla segnalazione dei cani antidroga e a una accurata ispezione del veicolo, i militari hanno scoperto che all'interno del bagagliaio dell'automobile erano presenti, sotto alcune borse, due portaabiti di dimensioni anomale che custodivano 6 involucri di cellophane sottovuoto contenenti la marijuana.

I due, entrambi cittadini spagnoli, sono stati arrestati per traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

Marijuana, auto, tre telefoni cellulari e 600 euro circa di denaro contante sono stati sequestrati.