Ventimiglia, padre e figlio arrestati. Avevano 14 chilogrammi di droga

di Redazione

Lo stupefacente era nascosto in vari punti della loro casa e del giardino. Sequestrati anche 3.300 euro in contanti e una bilancia di precisione

Ventimiglia, padre e figlio arrestati. Avevano 14 chilogrammi di droga

Un pregiudicato di 62 anni e il figlio incensurato di 30 sono stati arrestati dalla polizia, a Ventimiglia, con l'accusa di detenzione di stupefacenti. Sono stati trovati con 14 kg di droga: 8 di hascisc e 6 di marijuana.

Durante le indagini condotte dai poliziotti del commissariato e della Squadra mobile sono stati perquisiti la loro abitazione, il giardino antistante, i terreni, i fabbricati rurali e i veicoli. La droga era stata nascosta parte nell'abitazione, parte in un box di lamiera vicino all'abitazione e in un veicolo abbandonato. Lo stupefacente era in vari contenitori, tra cui una damigiana.

Nel corso dell'operazione sono stati anche sequestrati: 3.300 euro in contanti, i telefoni cellulari, una bilancia di precisione, 2,6 chili di buste in nylon e una macchina per il sottovuoto utilizzate per il confezionamento e la conservazione dello stupefacente.