Condividi:


Spezia, le prime gare casalinghe di campionato potrebbero giocarsi ad Empoli

di Maria Grazia Barile

Entro il 28 giugno, data ultima per l'iscrizione al campionato, dovrà essere indicato un campo alternativo al Picco dove sono in corso i lavori

Lo Spezia al Castellani in alternanza all’Empoli per le prime gare del prossimo campionato. L'iscrizione al torneo di Serie A 2021-22 scade il 28 giugno ed entro quella data dovrà essere indicato un campo alternativo allo stadio ’Picco’. Sono in corso infatti i lavori per la costruzione della nuova curva Piscina che dovrebbero terminare a settembre inoltrato. Da qui l'esigenza degli aquilotti di trovare una campo per almeno quattro gare casalinghe. L'anno scorso lo Spezia aveva giocato al ’Manuzzi’ di Cesena.  Stando alle prime indiscrezioni, la società del presidente Corsi sarebbe disposta a concedere lo stadio per le prime partite della stagione ma occorrerà anche avere l’ok anche del Comune di Empoli proprietario dell’impianto.