Savona, raid vandalico contro le auto in via Piave: decine di finestrini in frantumi

di Alessandro Bacci

Non è la prima volta che accade nella zona, lo sfogo di una savonese: "Pago regolarmente il posteggio, tutti i mesi 46 euro"

Savona, raid vandalico contro le auto in via Piave: decine di finestrini in frantumi

Raid vandalico nella notte a Savona. Nel parcheggio a pagamento di via Piave sono stati frantumati i vetri di alcuni mezzi regolarmente parcheggiati. Non è la prima volta che si registrano episodi simili nella città ligure, nelle precdenti settimane nella stessa area e in piazza del Popolo i vandali hanno agito con la stessa modalità. 

E così sui social è diventato virale lo sfogo di una savonese: "Magari mi serviva per andare al lavoro, magari domani dovevo andare a fare una visita medica, magari mi serve per fare la spesa o per andare a prendere i nipotini all’uscita da scuola, magari ero venuto per salutare i miei cari, una visita al cimitero, magari non me la passo tanto bene e no, non ce l’ho l’assicurazione contro gli atti vandalici, pago regolarmente il posteggio, tutti i mesi 46 euro… Questa mattina mi hanno chiamato i Carabinieri per avvisare che alla mia auto hanno, per la seconda volta in una settimana, rotto il vetro della portiera. Non ero la sola!"

I savonesi hanno affidato ai social i propri racconti. In tanti hanno ricevuto la brutta sorpresa del finestrino in frantumi, fatti che purtroppo si stanno moltiplicando a Savona.