Sanremo, riapertura subito col botto per il casinò: oltre 250 giocatori in 6 ore

di Gregorio Spigno

Presenti anche tanti turisti provenienti da Lombardia e Piemonte, ma pure dalla Francia

Sanremo, riapertura subito col botto per il casinò: oltre 250 giocatori in 6 ore

Sono oltre 250 i giocatori che, dalle 10 alle 16 circa, sono entrati al casinò di Sanremo in occasione della riapertura delle sale, dopo circa sette mesi e mezzo di stop imposto dal Covid.

Alle 10, per la precisione, sono tornate in funzione le slot machine e alle 14:30 i giochi tradizionali. Molti clienti, in attesa di tornare alla roulette, si sono intrattenuti qualche ora alle macchinette, per poi salire ai tavoli verdi.

L'istituzione della zona bianca in Liguria ha ripopolato anche la città dei Fiori, con molti turisti piemontesi e lombardi, che ne hanno approfittato per una puntatina in Riviera e anche al casinò. Non sono mancati anche visitatori dalla vicina Francia.

L'apertura della casa da gioco è stata anticipata da un concerto del quartetto d'archi dell'Orchestra Sinfonica di Sanremo, con musiche di Mozart (Serenata in sol maggiore k. 525 - Eine Kleine nachtmusik) e Vivaldi (Concerto in la maggiore per archi). Il quartetto era composto da Luca Marzolla e Vincenzo Città (Violini), Fara Bersano (viola) e Martina Romano (violoncello).