Condividi:


Sampdoria, Ranieri verso Benevento: "Occorre la rabbia di volere la vittoria a tutti i costi"

di Maria Grazia Barile

Il tecnico sottolinea: "In questo momento siamo in sospeso, abbiamo cinque partite per capire se siamo da parte sinistra della classifica"

All'antivigilia della trasferta di Benevento, Ranieri presenta gli avversari: "Giocano un calcio frizzante fatto di verticalizzazioni, dove tutti si aiutano. In classifica stanno messi bene ma nulla è definitivo. Loro hanno dei velocisti che abbiamo frenato all'andata, siamo stati passivi purtroppo nelle palle inattive e questo non deve accadere. Sarà una partita tosta per noi ma anche per loro. Con la Juve abbiamo disputato un buon match nonostante potessimo fare meglio, ora abbiamo cinque partite importanti in cui vedremo di che pasta siamo fatti, se saremo meritevoli della parte sinistra della classifica. In questo momento siamo in sospeso, ci vorrà il nostro orgoglio, la nostra abnegazione e la nostra ambizione per stare dalla parte giusta".

Ranieri ricorda la partita d'andata: "Ha un sapore amaro per noi perchè eravamo in vantaggio. Dopo quella sconfitta abbiamo fatto partite rabbiose, quindi sicuramente ci ha dato la rabbia necessaria che cerco di stimolare ogni giorno nei miei giocatori. Dobbiamo volere sempre la vittoria a tutti i costi, da allora siamo cresciuti tanto".