Condividi:


Sampdoria, si lavora per il prolungamento di contratto a Ranieri

di Alessandro Bacci

I blucerchiati pensano al futuro, l'obiettivo è quello di blindare il tecnico. Attenzione all'interesse del Cagliari

La Sampdoria ha ormai poco da chiedere a questo campionato. La salvezza è stata ottenuta con largo anticipo e, nonostante la macchia della sconfitta nel derby, i meriti sono tutti di Claudio Ranieri. Il tecnico ha rivitalizzato la squadra trovando da subito la giusta alchimia con i suoi calciatori. Per la Sampdoria, però, è tempo di pensare al futuro. L'obiettivo primario è quello di blindare Claudio Ranieri. La società blucerchiata sta pensando al prolungamento del contratto del tecnico blucerchiato, in scadenza nel 2021. Si cerca l'intesa per allungarlo fino al 2022. 

Attenzione all'interesse del Cagliari. I sardi hannno messo gli occhi sull'allenatore della Samp in vista della prossima stagione. Per i rossoblu si tratterebbe di un ritorno: il tecnico ha guidato per tre stagioni di fila il Cagliari, lasciandoli con la promessa che un giorno sarebbe tornato. Era il 1991. Ranieri, comunque, ha più volte affermato di trovarsi benissimo a Genova, motivo per cui la Samp dovrà fare in fretta per mettere sul piatto il prolungamento. Il dubbio principale riguarda l'ingaggio. Attualmente il tecnico percepisce 1,8 milioni di euro a stagione, una cifra difficilmente sostenibile nel lungo termine per la Sampdoria. 

Si cerca comunque l'intesa, i rapporti tra l'allenatore e la società sono ottimi. Non sembra essere in programma un incontro con Massimo Ferrero nei prossimi giorni ma l'intenzione è quella di trattenere il tecnico anche nella prossima stagione. Il pensiero dei tifosi è unanime: Ranieri deve restare a Genova. La volontà dell'allenatore è quella di continuare il suo lavoro sulla panchina blucerchiata, questo potrebbe essere il fattore determinante.