Condividi:


Sampdoria-Genoa 1-2, la fame fa la differenza: il derby è rossoblu

di Alessandro Bacci

Criscito e Lerager regalano la vittoria al Grifone e avvicinano i rossoblu alla salvezza. Ai blucerchiati non basta la rete di Gabbiadini

Il Genoa si porta a casa il 120esimo derby della Lanterna vincendo 2-1 contro la Sampdoria. Un derby inedito, con gli spalti vuoti del Ferraris è un silenzio assordante. Un'atmosfera surreale dove però le due squadre si sono affrontate senza risparmiarsi. Alla fine ha vinto la squadra che ha mostrato più fame rispetto agli avversari.

Nel primo tempo il Genoa parte forte. Pinamonti e Pandev prendono le misure con due tiri imprecisi dalla distanza. Al 20' il primo episodio chiave. Nel tentativo di recuperare un pallone, Colley rifila un calcione a Pandev, bravo ad anticipare il difensore. L'arbitro fischia calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Mimmo Criscito che con un sinistro potente e centrale fulmina Audero sotto la Gradinata Sud. 1-0. Claudio Ranieri è costretto a sostituire Ekdal infortunato alla caviglia con Ronaldo Vieira. La reazione dei blucerchiati non si fa attendere e al 30' da un rimpallo nasce un pallone perfetto per Gabbiadini che con un destro al volo fulmina Perin sotto la Nord. 1-1. Proteste della Samp per un brutto fallo di Lerager a centrocampo su Vieira, l'arbitro lo ammonisce ma la panchina blucerchiata chiedeva il rosso. Al 45' il danese trova la rete e fa esplodere di gioia la sua squadra. Dopo due minuti di consulto, il var annulla il goal per un fallo su Audero. Il primo tempo termina 1-1.

Nel secondo tempo il ritmo sembra calare. Al 62' Claudio Ranieri prova a suonare la carica inserendo Fabio Quagliarella al posto di Bonazzoli. È il Genoa, però, a crescere. Al 71' Lerager sfrutta un pallone perso da Bereszynski e scarica un destro violentissimo rasoterra. Il pallone sorprende Audero e regala il vantaggio ai rossoblu. 2-1 Genoa. Nel finale la Samp prova l'arrembaggio anche con l'ingresso di Ramirez e Depaoli ma poco cambia. Il Grifone controlla il match agevolmente e colora il derby di rossoblu. Il Genoa vede la salvezza più vicina, una vittoria ottenuta con grinta e cuore. L'impresa di Davide Nicola è molto più vicina.