Condividi:


Sampdoria, Gabbiadini: "Non mi va giù, dovevamo fare meglio"

di Redazione

L'attaccante: "È brutto perdere un derby, certamente sono mancati i nostri tifosi"

La Sampdoria dopo quattro anni di supremazia esce sconfitta nel derby della Lanterna. Manolo Gabbiadini è andato in rete per i blucerchiati, è la terza volta per lui ne derby, ma questa volta la sua rete si è rivelata inutile: "Abbiamo sbagliato in quel frangente in difesa – commenta amaro il mancino facendo riferimento alla rete decisiva -, abbiamo perso palla ed è un vero peccato. È brutto perdere il derby. Venivamo da un po' di vittorie che ci hanno dato morale ed era bello vincere. Certo, potevamo fare meglio, dovevamo vincere. Ma ci sono certamente mancati i nostri tifosi".

"Segnare è sempre bello – affermato l’autore del momentaneo pari – ma le altre volte lo è stato di più, perché abbiamo portato a casa i tre punti. Oggi non sono soddisfatto, non mi va giù, proprio per niente. Adesso però pensiamo alla prossima. Abbiamo due partite impegnative: venivamo da una bella serie di risultati, ma la partita di stasera non deve farci abbassare la testa".