Condividi:


Sampdoria, le bandiere per i 30 anni dello Scudetto arrivano anche a New York

di Alessandro Bacci

Oltre 4 mila già vendute, lo scatto dalla "Grande Mela" di fronte all'Empire State Building. Mercoledì l'appuntamento dei tifosi a Sampierdarena

Oltre quattromila bandiere blucerchiate con lo scudetto già vendute per ricordare i trent'anni dallo scudetto della Sampdoria: era il 19 maggio 1991 quando la squadra del presidente Mantovani battendo il Lecce 3-1 conquistò uno storico tricolore. L'iniziativa della Federclubs sta avendo grande successo in pochi giorni, l'obiettivo è quello di colorare Genova ma non solo di blucerchiato: "Ci stanno arrivando centinaia di foto da tutta la Liguria ma non solo, anche dall'estero hanno voluto partecipare a questo progetto come un tifoso a New York", spiega Emanuele Vassallo, presidente Federclubs. 

E proprio il 19 maggio i tifosi blucerchiati festeggeranno la ricorrenza con un ritrovo annunciato davanti allo storico bar Roma in piazza Vittorio Veneto alle 19. "Era d'estate alla fine di una guerra, all'inizio di una speranza. Qui sono nati i sogni, le idee, i tempi, le vite e le storie di chi si è incamminato sulla strada di un amore, il nostro Amore: L'Uc Sampdoria 1946. Il bar Roma, in piazza Vittorio Veneto a San Pier d'Arena, da sempre un luogo simbolo per la nostra tifoseria, è stata la sede in cui si svolsero alcune delle animate riunioni che portarono alla nascita della nostra amata Sampdoria, poi sancita ufficialmente il 12 agosto 1946 nello studio del notaio Bruzzone in Galleria Mazzini, giorno in cui ebbe finalmente inizio la nostra gloriosa storia", così scrivono i gruppi della Sud e la stessa Federclubs in un comunicato.