Condividi:


Sampdoria, Ranieri: "Abbiamo avuto il dominio del gioco, siamo stati ingenui"

di Alessandro Bacci

Il tecnico: "Volevamo vincere ma è arrivato un pareggio, tenevamo troppo palla e davamo loro la possibilità di organizzarsi"

La Sampdoria pareggia 2-2 con lo Spezia, nel post partita Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha analizzato la gara: "Abbiamo giocato bene a sprazzi. La partita è stata strana. Abbiamo avuto il dominio del gioco ma senza trovare il gol e loro ci hanno puniti in contropiede - ha spiegato a Dazn - Sono contento della reazione dopo i gol subiti. I due gol presi erano evitabili, forse un calo di concentrazione. Siamo stati ingenui ma va bene. Adesso chiudiamo al meglio il campionato cercando di andare a vincere a Udine e a Parma".

Sul passaggioal 4-3-1-2:
"Oggi con qualche assenza era l'unico modulo che potevamo usare per contrapporci allo Spezia. La squadra mi è piaciuta, così come i ragazzi che sono subentrati. Negli allenamenti chiedo ai ragazzi di giocare velocemente, oggi tenevamo troppo palla e davamo loro la possibilità di organizzarsi".

Nel secondo tempo lo Spezia era in difficoltà: "Si, eravamo concentrati. Volevamo vincere ma è arrivato un pareggio. Faccio i complimenti allo Spezia".