Sampdoria, l'appello della Federclubs: "Biglietti popolari per partite decisive"

di Alessandro Bacci

"Invitiamo tutti i Sampdoriani che ritengono che le condizioni per tornare allo stadio siano soddisfatte a tornare a vivere la nostra passione dal vivo"

Sampdoria, l'appello della Federclubs: "Biglietti popolari per partite decisive"

"Abbiamo richiesto, su sollecitazione di molti club e Sampdoriani in genere, ai responsabili della società di intervenire sul costo dei biglietti che - vista l’assenza di abbonamenti per questa stagione - stanno determinando un’impennata dei costi per seguire la nostra amata. In questo senso accogliamo positivamente l’iniziativa del mini abbonamento che riduce sensibilimente la quota-partita per i prossimi due impegni casalinghi, fondamentali per invertire la rotta di questa stagione: i match con Spezia (venerdì 22 ottobre 20:45) e Atalanta (mercoledi 27 ottobre 18:30). " Così la Federclubs, l'associazione dei club blucerchiati, chiede con un comunicato l'intervento della società per riempire il Ferraris.

"Invitiamo tutti i Sampdoriani che ritengono che le condizioni per tornare allo stadio siano soddisfatte, ad aderire a questa iniziativa e tornare a vivere la nostra passione, dal vivo - complice anche l’umento della capienza al 75% e la conseguente cancellazione della distanziamento obbligatorio. In questa direzione è il parere della maggior parte dei club e per questo la sede Federclubs - ottenuto il via libera sul rispetto delle normative per l’emergenza sanitaria - tornerà ad aprire prima e dopo le partite."

"Auspicando che queste iniziative proseguano per tutta la stagione e augurandoci quanto prima un ritorno al 100% - conclude la Federclubs - vogliamo infine complimentarci coi tanti giovanissimi che in modo spontaneo e guidati dall’amore per i nostri colori, hanno ancor prima di noi ripopolato lo stadio. Su di voi verte il futuro dei Sampdoriani: un raggio di speranza dopo due anni terribili. "