Sampdoria-Juventus, dubbi Ekdal e Quagliarella per Ranieri

di Alessandro Bacci

Lo svedese e l'attaccante non al meglio, ecco le probabili formazioni

Sampdoria-Juventus, dubbi Ekdal e Quagliarella per Ranieri

La Sampdoria si prepara all'insolito anticipo di Serie A il mercoledì sera al Ferraris. Davanti ai blucerchiati, galvanizzati per la vittoria nel derby, c'è la Juventus di Maurizio Sarri. Una sfida proibitiva a cui la Samp si presenta, però, con grande entusiasmo. La vittoria nella stracittadina inevitabilmente ha cambiato il clima in casa blucerchiata, sia in squadaa che nella tifoseria. Fare punti contro i campioni d'Italia sarà una vera e propria impresa. Claudio Ranieri deve fare i conti anche con qualche piccolo problema di formazione. Le condizioni di Ekdal sranno valutate ora per ora. Lo svedese non è al meglio ma il tecnico è stato chiaro: "Faremo di tutto per recuperarlo". La sua presenza sarebbe di fondamentale importanza vista l'assenza per squalifica di Ronaldo Vieira. Se Ekdal non dovesse farcela, Thorsby tornerebbe a centrocampo e il ruolo di terzino destro sarebbe affidato a Jeison Murillo.

L'altro grande dubbio riguarda Fabio Quagliarella. Claudio Ranieri su di lui è stato chiaro: "Fabio ha recuperato ed è disponibile". Il capitano era uscito durante il derby per un problema muscolare, ma alla fine non si è rivelato nulla di grave. Una buona notizia, ma l'allenatore potrebbe anche decidere di concedergli, almeno inizialmente, un po' di riposo. A quel punto Ramirez potrebbe tornare nel ruolo di seconda punta come accaduto nel derby. Di seguito la probabile formazione:

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Murru, Colley, Ferrari, Thorsby; jankto, Linetty, Ekdal, Depaoli; Ramirez, Gabbiadini