Sampdoria, l'esperienza di Ranieri: un faro per la salvezza

di Alessandro Bacci

Il tecnico si conferma uomo derby e viaggia a una media di 1,33 punti a partita

Sampdoria, l'esperienza di Ranieri: un faro per la salvezza

Supremazia cittadina, un'iniezione incredibile di morale e soprattutto una grande boccata d'ossigeno. Il derby per la Sampdoria ha rappresentato tutto questo. Claudio Ranieri ha inoltre ottenuto un record unico, è il primo allenatore a vincere i quattro derby principali d'Italia: Genova, Milano, Torino e Roma. Dieci stracittadine giocate con un bilancio di nove vittorie e un pareggio. Numeri impressionanti che decretano Claudio Ranieri come re dei derby in Italia. 

La lotta per la salvezza è più che mai agguerrita. Con la vittoria contro il Genoa, i blucerchiati si sono portati al sedicesimo posto in claassifica a due distanze dalla zona retrocessione. La stagione sarà lunga e travagliata ma i numeri danno delle speranze importanti ai tifosi. Dal momento del suo arrivo Claudio Ranieri viaggia a una media di 1,33 punti a partita. Dodici punti ottenuti in nove partite, una media da parte sinistra della classifica. Un rendimento alla pari di squadre più quotate come Torino, Atalanta, Milan e Parma. Un risultato che fino a poche settimana appariva impossibile, ma la strada è ancora molto lunga.

Il calendario mette la Samp a confronto di Juventus, Milan e Brescia per completare questo girone di andata. Tre sfide estremamente complicate contro due avversari tecnicamente superiori e con lo scontro salvezza contro i bresciani. Il derby ha avuto anche un ruolo da spartiacque nella stagione della Samp. La rete di Gabbiadini ha dato nuove speranze all'intero ambiente. Ranieri lo sa bene ma cerca di mantenere il solito equilibrio consapevole che il raggiungimento della salvezza, come annunciato durante la sua presentazione, è 'un'impresa'.

Ranieri, però, ha ottenuto la fiducia unanime della tifoseria. La sua esperienza si è rivelata fondamentale anche nel derby. Gli ingressi di Gabbiadini e Caprari nel momento giusto hanno cambiato la partita. Così come la decisione di invertire Thorsby e Depaoli sulla fascia destra. Mosse non casuali che hanno fatto la differenza. Il tecnico oggi rappresenta una speranza in più di arrivare all'obiettivo finale. "Sir Claudio" rappresenta un faro, una luce nella strada verso la salvezza.

(Foto Uc Sampdoria - Pegaso Newsport)