Condividi:


Sampdoria, Gabbiadini: "Ranieri ci ha dato serenità, quella che prima ci mancava"

di Alessandro Bacci

L'attaccante: "Il mio gol è stato importantissimo, ci ha dato fiducia"

Manolo Gabbiadini torna al gol e la Sampdoria vince contro l'Udinese. Nel post partita l'ttaccante ha analizzato la prestazione e la sua rete, rimanendo però con i piedi bene a terra: "La classifica ci deve dare morale, ma non abbiamo fatto niente. Dobbiamo rimanere concentrati altrimenti rischiamo subito di tornare in zona retrocessione. Il mio gol è stato importantissimo, siamo rientrati nello spogliatoio con più fiducia.

Tante rimonte da parte nostra? Sì, ma sarebbe meglio non passare in svantaggio".

Le scelte in attacco?" Dobbiamo farci trovare sempre pronti, decide il mister. A volte gioco io, a volte gioca un altro, non è un problema. L'importante è farsi sempre trovare pronti".

I gol sono arrivati da calcio piazzato? "Sì è vero, ma abbiamo portato a casa i tre punti, l'importante è vincere e salire in classifica, non come arrivano i gol".

Quagliarella? "Anche se non segna fa un lavoro importante per la squadra, il gol non è tutto".

Mister Ranieri cosa ha portato? "Ci ha dato tanta serenità, quella che prima mancava. Non siamo abituati a stare in basso alla classifica, il mister è molto esperto, ci ha dato serenità e siamo tranquilli.