Sampdoria-Udinese 2-1, vittoria e carattere: tre punti d’oro

di Alessandro Bacci

La squadra di Ranieri più forte degli infortuni, il var fondamentale

Sampdoria-Udinese 2-1, vittoria e carattere: tre punti d’oro

La Sampdoria torna a vincere, con l'Udinese termina 2-1 per i blucerchiati. Ranieri trova la prima vittoria al Ferraris, tre punti che rappresentano un tassello fondamentale per la rincorsa alla salvezza. Una sfida non facile con la Samp costretta a tre cambi per infortunio e inizialmente in svantaggio. Nel corso dei 90 minuti è emerso finalmente il carattere della squadra, più forte delle tante difficoltà.

La Samp entra con poca cattiveria in campo e l'Udinese trova subito gli spazi giusti. Al primo minuto Nestorovski insacca il pallone di testa alle spalle di Audero. Dopo un lungo consulto il var annulla per posizione di fuorigioco. La reazione dei blucerchiati arriva all'11 con Ramírez che colpisce un palo clamoroso con un colpo di testa. Le due squadre creano poco ma la Samp mostra le solite difficoltà nel reparto avanzato. Al 28' la doccia gelata: Nestorovski trova il gol recuperando un pallone perso dalla Samp e insacca alle spalle di Audero. Il giocatore esulta in modo polemico mimando il gesto del var. La sfortuna si abbatte sulla Sampdoria è in pochi minuti Depaoli e Bertolacci sono costretti al cambio per infortunio. Al 45' la svolta: Gabbiadini su calcio di punizione trova una rete di incredibile bellezza insaccando il pallone nel sette da circa trenta metri. Pareggio e squadre a riposo.

La ripresa si apre nei migliori dei modi per la Samp. Dopo cinque minuti Jajalo rimedia un doppio giallo lasciando l'Udinese in dieci per l'intero secondo tempo. I blucerchiati prendono fiducia ma faticano a trovare il varco giusto con i friulani che danno vita a un inevitabile catenaccio. Al 74' l'episodio chiave: Quagliarella difende il pallone in area e viene atterrato. L'arbitro concede il rigore solo dopo aver visionato il monitor del var. Sul dischetto si presenta Ramírez a causa dell'infortunio di Quagliarella. L'uruguayano non sbaglia e trova il gol del 2-1. Il Ferraris esplode di gioia. Nel finale la Sampdoria controlla il risultato agevolmente e porta a casa tre punti pesantissimi.