Sampdoria, 15 gol in 12 giornate: D'Aversa aspetta Caputo e Quagliarella

di Alessandro Bacci

Tre reti per Ciccio, solo una per il capitano. Per il tecnico la sterilità degli attaccanti è uno dei tanti problemi da risolvere

Sampdoria, 15 gol in 12 giornate: D'Aversa aspetta Caputo e Quagliarella

Appena quindici gol realizzati in queste prime dodici giornate, sicuramente tra i mali della Sampdoria (tra le peggiori in serie A in questa speciale classifica) c'è anche questo aspetto. E in particolare è interessante analizzare anche le performance di Francesco Caputo e Fabio Quagliarella che sono stati gli attaccanti più impiegati fino ad ora: 10 presenze il primo e undici il secondo.

Ma in questa Sampdoria che fatica, stanno mancando soprattutto i loro gol, in particolare dell'ex Sassuolo giunto la scorsa estate. Infatti questo è il peggior avvio di Caputo nelle prime 12 giornate di Serie A considerando le ultime quattro stagioni: tre reti, ne aveva segnate sempre almeno cinque a questo punto del torneo. Sicuramente da lui ci si aspetta un contributo importante in termini realizzativi per risalire la classifica.

Invece Quagliarella ha messo a segno un solo gol finora, esattamente lo stesso score a questo punto del 2019/20, quando a fine stagione arrivò comunque in doppia cifra (11 reti): dunque Quagliarella in linea con la passata stagione dove alla distanza riuscì ad imporsi concludendo comunque la stagione con un bottino significativo.