Tags:

Genova quezzi gaia Incidente targa

Quezzi, ecco "Il Giardino di Gaia": una targa per ricordare la 16enne uccisa da un'auto pirata

di Redazione

Il Municipio Bassa Val Bisagno ha provveduto alla collocazione di una targa commemorativa per ricordare la tragedia dello scorso 24 ottobre

Quezzi, ecco "Il Giardino di Gaia": una targa per ricordare la 16enne uccisa da un'auto pirata

Un angolo a Quezzi dedicato alla memoria di Gaia Morassutti, la 16enne travolta da un'auto pirata in piazzetta Pedegoli lo scorso 24 ottobre. Dopo quasi venti giorni in ospedale, la giovane è morta lo scorso 12 novembre a causa delle conseguenze dell'incidente. A seguito del tragico evento che ha visto il decesso di Gaia, il Municipio Bassa Val Bisagno ha provveduto alla collocazione di una targa commemorativa.

Il piccolo angolo a Quezzi con la targa e le piante ricorderà per sempre la giovane ragazza. Un luogo per riflettere e ripensare a una tragedia che ancora oggi appare inspiegabile.