Porto di Genova, due giorni di sciopero contro green pass. Presidi ai varchi Albertazzi e San Benigno

di Matteo Angeli

A pochi giorni dallo sgombero del varco di Ponte Etiopia in lungomare Canepa, da ieri sera una nuova agitazione

Porto di Genova, due giorni di sciopero contro green pass. Presidi ai varchi Albertazzi e San Benigno

A pochi giorni dallo sgombero del varco di Ponte Etiopia in lungomare Canepa, nuova agitazione nel porto di Genova. Presidi a varco Albertazzi e varco San Benigno.

I lavoratori dell'Unione Sindacale di Base, Usb, rivendicano che con l'entrata in vigore dell'obbligo di green pass dello scorso 15 ottobre venga "discriminata la classe lavoratrice, ulteriormente divisa nonché privata del reddito, delle tutele contrattuali e della privacy".
Sono quindi state proclamate 48 ore di sciopero che si concluderà domani era a mezzanotte