Peste suina, altri cinque casi in Piemonte: il totale sale a 66

di Redazione

Tre carcasse rinvenute a Voltaggio sono risultate infette. Una a Ovada, una a Tagliolo Monferrrato. I capi malati rinvenuti nella nostra regione resta fermo a 28

Peste suina, altri cinque casi in Piemonte: il totale sale a 66

Cinque nuovi casi di Peste suina africana, tutti in Piemonte, sono stati accertati dall'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d'Aosta. Le carcasse di cinghiale infette erano state trovate a Ovada (sesto caso dall'inizio dell'epidemia), Tagliolo Monferrato e tre a Voltaggio, nel cui territorio sono già stati riscontrati complessivamente 7 casi.

Il numero totale delle positività, tutte nell'area infetta, sale così a 66: in Piemonte 38, in Liguria 28. I cinghiali morti di Peste suina africana sono stati trovati nel territorio di 21 Comuni, su un totale di 114 nell'area rossa di Piemonte (78) e Liguria (36).