Tags:

giovanni toti mascherine dpcm

Obbligo di mascherina all'aperto, Toti: "Passo indietro inaccettabile"

di Redazione

Il presidente della Regione Liguria: "Un provvedimento che non rispetti l'autonomia delle Regioni sarebbe intollerabile"

Obbligo di mascherina all'aperto, Toti: "Passo indietro inaccettabile"

L'idea messa in campo dal governo,  che sarà probabilmente inserita nel dpcm in discussione questa sera al Consiglio dei ministri, di rendere obbligatorio l'uso dell mascherina anche  all'aperto in tutta Italia, non piace al presidente della Liguria Giovanni Toti.

"Ritengo che un provvedimento universale e identico per tutto il Paese senza tenere conto delle varie situazioni sia un passo indietro. Francamente un provvedimento che dovesse in qualche modo colpire i poteri delle Regioni lo riterrei gravemente intollerabile",  ha dichiarato nel corso di un'intervista con Radio 1. 

Nel pomeriggio il governatore ha ribadito il concetto: "Non servono regole draconiane ma regole che ci permettano di convivere con il covid nel medio e nel lungo periodo. Non ho timidezza nell'imporre l'uso delle mascherine quando serve, ma bisogna farlo con buon senso, nelle aree di assembramento. Per questo l'abbiamo imposto nel centro storico di Genova e alla Spezia".