Genova, mascherine nel centro storico: Bucci annuncia più controlli

di Redazione

Venerdì prevista una riunione in prefettura per far sì che sia rispettata l'ordinanza regionale, soprattutto nella movida del weekend

Genova, mascherine nel centro storico: Bucci annuncia più controlli

Una riunione in prefettura per pianificare con le forze dell'ordine un rinforzo nei controlli e fare sì che sia rispettata l'ordinanza regionale che impone l'uso delle mascherine all'aperto, 24 ore su 24, nel centro storico di Genova e al Porto Antico. Lo ha annunciato il sindaco di Genova Marco Bucci durante un'informativa in materia al consiglio comunale.

"Venerdì ci sarà la movida, ci saranno i ristoranti e i locali aperti, e ci saranno controlli mirati, è necessario che vengano rispettate le precauzioni suggerite dalla comunità medica se vogliamo difenderci dai contagi ed evitare che l'economia della città sia ulteriormente penalizzata". La decisione di imporre l'uso della mascherina all'aperto senza limiti orari è legata al focolaio che da qualche giorno interessa soprattutto le comunità straniere del centro storico.

"Faremo un'azione di rinforzo dei controlli nel centro storico perché vogliamo che l'ordinanza sull'uso delle mascherine 24 ore du 24 sia rispettato. Ma non è vero che vogliamo ghettizzare i vicoli come qualcuno di ha accusato di fare - ha detto Bucci -, credo che sia totalmente inappropriato mischiare politica e salute dei cittadini, se il cluster fosse scoppiato sul monte Fasce avremmo applicato l'ordinanza sul monte Fasce", ha affermato riferendosi a una zona isolata di Genova. "Ho ritenuto opportuno insieme a Toti di emanare questa ordinanza come precauzione - dice - quindi tale è, non deve spaventare nessuno ma è opportuno che ci difendiamo e limitiamo al massimo ogni possibile contagio".