Condividi:


Minacce a Matteo Bassetti sui social, due 50enni denunciati

di Alessandro Bacci

Il professore era stato attaccato in un post in cui aveva sottolineato l'importanza della vaccinazione, proseguono le indagini della Digos

Ci sono due denunciati per gli insulti arrivati al direttore di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova Matteo Bassetti dopo il post sul vaccino anti Covid. Si tratta di due 50enni, uno residente a Trieste e uno a Cosenza. La Digos, coordinata dalla procura di Genova, ha perquisito le loro abitazioni e sequestrato i telefoni con cui sarebbero stati inviati i messaggi offensivi. La vicenda risale alla fine del 2020 quando Bassetti attraverso un post aveva fatto sapere di essere stato vaccinato sottolineando l'importanza della vaccinazione per sconfiggere la pandemia. Sotto il suo post erano comparsi centinaia di commenti, tra cui decine di insulti, offese e minacce più o meno velate.

Bassetti, che aveva sporto denuncia alla Digos, aveva ricevuto minacce e offese anche attraverso messaggi privati e lettere anonime. Le indagini proseguono per individuare altri soggetti tra quelli che hanno postato i commenti più violenti o minatori. Per Bassetti il Comitato per la sicurezza ha disposto da tempo la sorveglianza dinamica