Condividi:


Genova, termina l'obbligo della mascherine all'aperto: "Finalmente ci si sente liberi"

di Redazione

Genovesi e turisti si dividono tra chi si gode questo piccola concessione e chi, invece, ha ancora paura

A partire da oggi decade l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto. Resta comunque l'obbligo di averne una da indossare al chiuso o all’aperto se non è possibile mantenere il distanziamento e in caso di assembramenti.

La disposizione è valida in quasi tutta Italia - fa eccezione la Campania - turisti e genovesi si dividono tra chi si gode questo piccola concessione e chi, invece, ha ancora paura. Spaventano soprattutto le varianti che nel Regno Unito minacciano il progressivo ritorno alla normalità. 

"Finalmente ci si sente liberi - spiega un passante - Bisogna stare comunque attenti ed indossare la mascherina quando ci si trova in luoghi chiusi o in spazi aperti dove c'è il rischio di assembramento".

"Ci si sente meglio, si respira meglio, si ha meno caldo. Insomma speriamo che questa situazione duri perché ci sono tante persone indisciplinate", commenta un genovese.

C'è chi invece preferisce continuare ad indossare la mascherina anche all'esterno: "La situazione non la vedo in miglioramento, preferisco tenerla ancora per un po'".