Marassi, ritrovati droga nella giacca e cellulare negli slip

di Redazione

La scoperta della polizia penitenziaria del carcere di Genova durante un controllo dei familiari all'ora delle visite

Marassi, ritrovati droga nella giacca e cellulare negli slip

Portava venti pasticche di Subutex (buprenorfina) cucite all'interno di una giacca e un micro cellulare negli slip, durante una visita al parente nel carcere di Marassi, ma i controlli della penitenziaria in ingresso prima del consueto orario di visita lo hanno scoperto. 

E' successo sabato mattina nel carcere maschile di Genova Marassi, come comunica Fabio Pagani, segretario regionale UIL PA Polizia Penitenziaria, quando il personale ha provveduto al controllo delle persone in ingresso. Il protagonista è  un uomo di origini peruviane, che è stato denunciato. 

"Non è stato facile il ritrovamento, le pastiglie erano occultate bene, il familiare, di origine peruviane, l’aveva cucite all’interno di una giacca, mentre il micro telefonino era nascosto all’interno dei propri slip", dichiara Pagani. "Il familiare è stato denunciato presso la Procura della Repubblica di Genova. Esprimiamo tutto il nostro apprezzamento al personale intervenuto che nell’occasione ha dimostrato spiccate qualità professionali".