Maltempo, Fidanza (FdI): "Serve un fondo europeo per la prevenzione del dissesto idrogeologico"

di Redazione

Il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo farà visita nelle aree più colpite dalle alluvioni

Maltempo, Fidanza (FdI): "Serve un fondo europeo per la prevenzione del dissesto idrogeologico"

“Nelle prossime ore, finita la fase dell’emergenza, contatterò gli amministratori e mi recherò in alcune delle aree più colpite dalle piogge e dalle alluvioni di sabato per verificare di persona gli ingenti danni e soprattutto per garantire il massimo impegno di Fratelli d’Italia e dei Conservatori europei per l’attivazione del Fondo di Solidarietà dell’Ue - È quanto dichiara in una nota il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza -  Il governo avrà dodici settimane di tempo per chiedere a Bruxelles di attivarlo, per rimborsare alcuni degli interventi di ripristino e di messa in sicurezza che si renderanno necessari. Si tratta di un Fondo che in dieci anni ha erogato più di 5 miliardi agli Stati colpiti da eventi avversi, quasi 2 di questi all’Italia tra alluvioni e terremoti. "

"Ma l’ennesima grave calamitá rafforza la richiesta che da mesi FdI ha fatto a Bruxelles: serve un fondo europeo specifico destinato alla prevenzione del dissesto idrogeologico e serve che una parte del Recovery Fund venga usata a questo scopo. Non è più accettabile piangere morti e contare danni per miliardi. Il nostro territorio sempre più fragile ha bisogno di prevenzione”. Conclude Fidanza