Liguria, nel 2020 calo di due milioni di turisti da Piemonte e Lombardia

di Alessandro Bacci

I dati dell'anno nero per il comparto turistico, praticamente azzerata la presenza dei russi. Drastico calo anche da Francia e Germania

Nel 2020 quasi 1milione 200mila presenze in meno di turisti lombardi in Liguria rispetto al 2019 : passando da 3,5 a 2,3 milioni. E' uno dei dati che emerge dall'analisi dell'Osservatorio Turistico Regionale che presenta nel dettaglio anche le provenienze di chi visita la Liguria. L'emergenza Covid ha ridotto anche la fetta del turismo targato Piemonte: sono stati oltre 600mila in meno, da 2,6 a 2 milioni.

Un calo del 30% anche per i turisti dell'Emilia Romagna: le presenze nel 2020 sono state 300mila circa, con una perdita rispetto al 2019 di 133mila unità. Per quanto riguarda gli stranieri in testa c'è la Germania (-672mila presenze): nel 2019 erano state invece 1milione 179mila. Poi la Francia (--467.817) e Stati Uniti (-404.948). Dal 2019 al 2020 praticamente azzerato (-91%) la presenza di turisti russi che sono passati da 229.789 a 20.652.