Condividi:


Liguria, l'ordinanza: aprono piccoli cantieri, al lavoro giardinieri e balneari

di Redazione

Ok per gli orti privati, le librerie e cartolerie. Le norme regionali

Libertà di andare agli orti privati e ai frutteti, permettere ai giardinieri di riprendere il lavoro, garantire le manutenzioni degli stabilimenti balneari e dei chioschi sul mare in vista della stagione estiva. Ma anche la riapertura di piccoli cantieri edili, l'ok alla riapertura delle librerie, cartolerie e negozi per bambini, come indicato dal Dpcm.

Sono alcuni aspetti che sono stati confermati e contenuti nell'ordinanza del governatore della Liguria Giovanni Toti, annunciata nel corso del punto stampa serale in sala Trasparenza. 

Autorizzata l'edilizia libera privata e pubblica: piccoli lavori di manutenzione che richiedono solo la comunicazione di inizio lavori, piccoli restauri negli appartamenti o all'esterno, fatto all'interno delle regole di sicurezza e profilassi. 

Consegna delle barche già allestite, per sbloccare l'industria della nautica è un altro tassello contenuto nell'ordinanza. Autorizzati gli interventi per la messa in sicurezza delle imbarcazioni da parte delle darsene. 

La riapertura dovrà avvenire in modo sicuro e gratadamente, l'auspicio - dice Regione Liguria - è che siano ora i prefetti ad agire per garantire la sicurezza.