Condividi:


Lerici Music Festival, sino al 16 agosto in scena la grande musica

di Redazione

Le novità della rassegna nata da un'idea del direttore d'orchestra Gianluca Marcianò tra grandi artisti e giovani talenti

La grande musica prosegue sino al 16 agosto a Lerici, La Spezia, con il famoso "Lerici Music Festival", che ormai è una firma consolidata nello scenario non solo nazionale e che vede partecipare quest'anno Anna Tifu, Gloria, Campaner, Fabio Armiliato, Giulio Plotino, Gabriele Peranunzi. La kermesse, che gode del patrocinio del Comune e della Regione Liguria, è  ideata dal maestro Gianluca Marcianò, e vanta alla direzione Maurizio Roi, già Sovrintendente del Carlo Felice di Genova. 

Tra i punti da rimarcare nel costante dialogo culturale che attiva la sinergia con "Opera for peace".  Secondo le parole del Maestro Marcianò "Leading Young Voices of the World è un progetto nato da una forte spinta innovatrice e rigeneratrice. Siamo convinti che per favorire lo sviluppo dell’opera, sia necessario lavorare con coraggio e passione alla creazione di nuove idee e soluzioni sostenibili. Il nostro è un movimento per il cambiamento globale, che vuole chiamare a raccolta professionisti ed artisti attorno ai principi e ai valori dell’inclusione, del rispetto della diversità, dell’uguaglianza, della giustizia sociale, dell’eccellenza, della sostenibilità, dell’educazione accessibile, delle pari opportunità. Noi crediamo nelle nuove generazioni".

Altra nota di rilievo dell'edizione 2020 la partnership dell’organizzazione no-profit Eufsc, l’European Foundation for Support of Culture di Malta presieduta da Konstantin Ishkhanov. Questa realtà costituisce un importante soggetto che opera a livello internazionale, garantendo un fondamentale supporto ad eventi musicali di tutto il mondo. E anche il rapporto con il festival ideato e portato avanti dal Maestro Gianluca Marcianò dimostra come l’appoggio dell’Eufsc possa essere un importante aiuto per accrescere il valore artistico e la qualità di una rassegna: in questo caso, infatti, proprio grazie all’organizzazione arriveranno nel Golfo dei Poeti musicisti di primo piano.Ma non finisce qui, perché con questo sodalizio il Lerici Music Festival si assicura anche la presenza di un importante e stimato compositore in residenza.

Intanto cresce l'attesa per i concerti  del 5 agosto con il musicattore Luigi Maio (Lerici Festival Orchestra e Gianluca Marcianò direttore), del 7 agosto con Costanza Principe, dell'8 e dell'11 agosto con "The Beethoven Concertos" (Giuseppe Bruno e Festival String Quintet), del 9 agosto per "Moonlight" con Gloria Campaner al pianoforte, del 10 agosto in omaggio a Federico Fellini "La Nuova Dolce Vita" con Fabio Armiliato, Anna Tifu e Mario Stefano Pietrodarchi, per "Suoniamo Insieme" del 6, 12 e 15 agosto, per Beatrice Rana il 14 agosto, sino al Gran Finale del 16 agosto (Anna Tifu, Alberto Bologni, Gabriele Pieranunzi, Federica Severini, Giulio Plotino, Silvia Careddu, Paolo Carlini, Lerici Festival Orchestra e Gianluca Marcianò alla direzione), solo per citarne alcuni. Per l'elenco completo, in un cartellone che vede un livello altissimo e costante per tutta la durata, cliccare qui.