Condividi:


Leonardo, sindacati battaglieri: "L'automazione non si tocca"

di Edoardo Cozza

Tavola rotonda con le istituzioni nella sede del Culmv: arriva anche l'appoggio del sindaco Bucci

Fiom Cgil, Fim Cisl, Uilm: tutti uniti, i sindacati, nel difendere la posizione che portano avanti da un po' contro una possibile cessione del comparto automazione di Leonardo.

Martedì pomeriggio, alla presenza dei segretari nazionali dei rami dei sindacati, è stata organizzata una conferenza, una tavola rotonda sul tema in cui è stata ribadita con forza la contrarietà all'ipotesi in essere. 

Posizioni ribadite anche davanti alle istituzioni, dopo le manifestazioni delle scorse settimane, l'ultima non più di 15 giorni fa per le vie del centro di Genova. 

Ad appoggiare la posizione dei sindacati anche il sindaco Bucci, che ha spiegato come "l'automazione in Leonardo non debba vivacchiare, ma debba essere valorizzata" e che sul punto si sta confrontando anche col ministro dello sviluppo economico Giorgetti.