Odontoiatria sempre più tecnologica: dalla Tac 3D al Datron D-5

di Redazione

Solo tre gli studi in Europa utilizzano una macchina altamente tecnologica e precisa il cui uso combinato alla tecnologia CAD-Cam permette la realizzazione in tempi rapidi di denti in titanio, zirconio e resine ibride

L'iter terapeutico dello studio Zenadent.
Con la Tac 3D possiamo fare diagnosi immediata davanti al paziente e pianificare sempre in tempo reale davanti al paziente gli interventi da realizzare. Scansione a colori della bocca e realizzazione di progetti di restauro.
Le otturazioni ad esempio si possono realizzare in composito o materiale ceramico. L'ortodonzia moderna volge in direzione di allineatori invisibili che si possono usare anche su adulti.

Zenadent è uno degli tre studi in Europa che ha a disposizione una macchina tecnologica avanzata: il fresatore industriale Datron D-5 che pesa quasi una tonnellata ed è in grado di fresare molti materiali tra cui metallo,  zirconia, resine e tecnopolimeri. La macchina permette soluzioni di altissimo valore tecnologico, leggere e resistenti ad un costo contenuto.