La Spezia, Di Sarcina nominato commissario straordinario dell’Autorità portuale del Mar Ligure Orientale

di Redazione

Il nome di Di Sarcina, già segretario generale dell'Ente, è stato indicato dalla ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli

Francesco Di Sarcina è stato nominato commissario straoridinario dell'Autorità di sitema portuale del mar Ligure orientale; il nuovo ruolo gli è stato comunicato ieri sera dalla ministra delle Infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli. La sua nomina è scaturita dalle dimissioni della presidente, Carla Roncallo, che ha assunto la qualifica di consigliere nel CDA dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti.

Di Sarcina, che ricopriva il ruolo di segretario generale dell'ente dal giugno 2017, si occupa di portualità dal 2004; prima come funzionario del Genio Civile OO.MM. di Palermo, dirigente e poi segretario generale dell’Autorità Portuale di Messina.

Da segretario generale è stato responsabile della S.T.O. dell'Ente, coordinando tutte le attività necessarie ad attuare le direttive della presidente, collaborando con lei alla definizione delle strategie, anche nella qualità di Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza.

Ringrazio la ministra De Micheli per avermi dato fiducia in questa fase di transizione verso la nuova presidenza e, conscio della delicatezza dell'incarico, farò il massimo per il bene dei porti della Spezia e di Marina si Carrara e dei relativi territori”, ha dichiarato il neo Commissario in una nota stampa.