Tags:

coronavirus Juventus inter

Juventus-Inter a porte chiuse, Sky pronta a trasmetterla in chiaro

di Redazione

La Rai: "Disponibili anche noi", ma la legge non lo permette

Juventus-Inter a porte chiuse, Sky pronta a trasmetterla in chiaro

"Vista l'eccezionalità del momento, se si creassero i presupposti di intesa con la Lega Calcio, Sky potrebbe valutare di aprire una "finestra in chiaro" trasmettendo su TV8 (nostro canale gratuito) almeno la partita di domenica sera, Juventus-Inter, per consentire a tutti di vederla". Da una riunione di lavoro di Sky filtra la disponibilità dell'emittente sull'eventualità di affrontare l'emergenza data dal Coronavirus, e il conseguente dibattito sulle gare a porte chiuse, con una decisione che favorisca gli appassionati. Ad 'aprire' all'ipotesi nel meeting al quartier generale di Rogoredo, secondo quanto trapela, è stato Marzio Perrelli, capo di Sky Sport.In una situazione così unica in cui a tutti i cittadini e a tutte le imprese è richiesto di fare sacrifici, anche Sky sarebbe disponibile a fare il proprio. La nostra funzione di indubbia utilità da sempre ci guida in questa direzione" hanno aggiunto altri dirigenti presenti.

La Rai ha manifestato alla Lega Calcio la propria disponibilità a trasmettere in chiaro sul canale a più larga diffusione le partite che saranno disputate nel prossimo turno a porte chiuse. Lo apprende l'Ansa da una fonte qualificata dell'azienda di servizio pubblico. "Lo facciamo - spiega la fonte - a tutela dell' interesse pubblico alla massima diffusione delle stesse gare considerando che i canali RAI sono fruibili dal 99, 87 % della popolazione italiana".

Secondo La Gazzetta dello Sport l’iniziativa di Sky ha spiazzato innanzitutto la Lega di Serie A, perché la legge non prevede che le partite del campionato di calcio di Serie A vengano trasmesse in chiaro, a meno che non intervengano ragioni superiori, come disposizione per l’ordine pubblico. Non a caso, il Codacons ha chiesto un intervento ad hoc del Governo che modifichi, temporaneamente, il quadro normativo vigente. Gli altri operatori tv, oltretutto, si sono già fatti sentire – innanzitutto la Rai - candidandosi a trasmettere la partita in chiaro sui propri canali. E a via Rosellini non hanno alcuna intenzione di creare un incidente diplomatico. Morale della favola: senza un intervento del governo, molto difficilmente Juventus-Inter andrà in onda in chiaro.