Imperia, ubriaco sbaglia bus e prende a pugni l'autista: "Mi prendi in giro"

di Alessandro Bacci

Il conducente è stato portato in ospedale, fortunatamente alla scena ha assistito un automobilista che ha bloccato l'aggressore

Un autista della Riviera Trasporti, l'azienda che gestisce il pubblico trasporto in provincia di Imperia, è stato preso a pugni in faccia, verso la mezzanotte, da un passeggero ubriaco, che aveva sbagliato corriera e, scontento del fatto di essersi diretto nell'opposta direzione, ha assalito il conducente. Per fortuna, un automobilista, che ha assistito alla scena, è intervenuto e bloccando l'uomo che poi è stato consegnato ai carabinieri: è accusato di interruzione di pubblico servizio, aggressione e lesioni a incaricato di pubblico servizio e altri reati.

Stando a quanto ricostruito, l'uomo, un cittadino maghrebino, sarebbe salito alla fermata del Carrefour, in zona Armea-Bussana, sull'Aurelia. Giunto al capolinea di Taggia, ha chiesto all'autista per quale motivo la corriera non fosse diretta verso Andora. Il conducente - un uomo poco più che cinquantenne, abitante a Sanremo - gli ha risposto che si era sbagliato, indicandogli la fermata corretta, dove avrebbe potuto prendere il mezzo desiderato. Lo straniero gli ha risposto: "Perché mi prendi in giro" e a quel punto lo ha aggredito. L'autista è stato successivamente portato in ospedale.