Condividi:


Il Comune di Sestri Levante chiede di conferire la cittadinanza a Patrick Zaki

di Redazione

"Il conferimento della cittadinanza italiana avrebbe un importantissimo valore nella richiesta di scarcerazione"

Sestri Levante è uno dei primi comuni del Tigullio a schierarsi a supporto di Patrick Zaki, studente egiziano dell’Università di Bologna, arrestato a Il Cairo il 7 febbraio dello scorso anno.

Il consiglio comunale della città dei due mari ha chiesto, in una mozione della maggioranza, al Governo di conferire la cittadinanza italiana a Zaki e di impegnarsi attivamente per la sua scarcerazione, soprattutto a seguito della proroga del periodo di detenzione emessa in questi giorni dall’Egitto.

“Vogliamo porre l’attenzione su un caso così importante di violazione dei diritti umani - ha spiegato il consigliere comunale Gabriel Dell’Uomo che ha illustrato la mozione in consiglio - Il conferimento della cittadinanza italiana avrebbe un importantissimo valore nella richiesta di scarcerazione immediata di Patrick Zaki”.