Condividi:


"Il bagno è sporco": lite fra coinquilini a Genova termina a bastonate

di Alessandro Bacci

Due persone sono state denunciate per lesioni aggravate, la polizia ha trovato in casa un manico di scopa rotto in quattro parti

La polizia di Genova ha denunciato un 47enne e un 27enne pachistani, per lesioni aggravate. I fatti risalgono alla scorsa notte quando è giunta una richiesta d’intervento per una lite violenta all’interno di un’abitazione. Sul posto erano già presenti i militi del 118 che sono intervenuti per soccorrere il 27enne che presentava dei segni sul collo ed escoriazioni sul costato. Quest'ultimo ha dichiarato di essere stato aggredito con un bastone dal coinquilino.

In casa gli agenti hanno effettivamente trovato un manico di scopa di legno rotto in quattro parti e il 47enne, ferito al labbro e all’orecchio che, a sua volta, ha accusato il connazionale di averlo picchiato. Il motivo della lite le scarse condizioni igieniche del bagno condiviso dai due. Entrambi gli uomini sono stati soccorsi e denunciati.