Condividi:


Genova, svastica nel campo rom di Bolzaneto: indagini in corso

di Alessandro Bacci

Il simbolo e la scritta "maledetti" è apparsa su un camper posteggiato all'esterno del campo. Meno di un mese fa un episodio simile

Una svastica e una scritta "maledetti" sono state disegnate la notte tra sabato e domenica su un camper nel campo sinti di Bolzaneto. Il camper appartiene a una famiglia che era arrivata da poco e aveva parcheggiato il mezzo all'esterno del campo. Sul posto sono arrivate le volanti della polizia e la digos che si occupa delle indagini.

Il proprietario del camper ha spiegato di non aver avuto alcun dissidio, ma al momento non ci sarebbero testimonianze utili né telecamere per risalire all'autore o agli autori dell'ennesimo episodio grave nei confronti della comunità sinti. Meno di un mese fa infatti un volantino con una svastica e una scritta minacciosa era stato affisso all'esterno del campo: in quel caso le indagini erano state affidate ai carabinieri.